Added by on 8 ottobre 2017

xxxxxxxx ecco la sorpresa

Lei mi coccolava, mi abbracciava e mi baciava come giustamente si fa al proprio fratellino. Si butta indietro accasciandosi col culo sullo scoglio liscio. Poi, mi offre qualcosa di fresco preso da un piccolo frigobar, una sigaretta, per fortuna non da fare, ma solo da fumare…. . Con Guido abbiamo iniziato un paio di anni fa. . Continuando l’inculata a ritmi infernali, a turno con gli altri due superdotati. loro avevano in gestione un bar e in quel bar vedavamo bellissime cose come il culone di raffa. Adele. Intanto anche Davide ed Eugenio, i due novellini, vengono, ma loro non nella scodella, bensì direttamente nella mia bocca, forzandomi sempre di più la testa contro i loro cazzi anche una volta finita. Lei cede le braccia non le tengono, sbatte sul divano e le sue gambe si allargano ancora un po’…. . Una mattina, mentre gli stavo facendo il solito pompino appena arrivati, la porta del mio ufficio si è aperta ed è entrato Guido, Giorgio aveva dimenticato di chiudere a chiave e lui ci ha sorpreso. Togliendo il cazzo da dentro di me, colò per terra gocce del suo liquido. . antonio ed io ci ricomponiamo mentre lei si va a cambiare!! circa 10 minuti dopo arriva lui , francesco. Lo spavento, l’eccitazione, il piacere di essere così maiala, ti ha indotto, proprio in quel mentre, di praticamente risucchiare col tuo ano, il benvoluto intruso: Reddy. Vedo le tue lacrime rigarti il viso, e mi abbasso a baciartele asciutte, mentre tu, inesorabile, succhi questo magnifico esemplare di cazzo. Lei sussultò quando il dito penetrò, ma capii subito che la cosa non le dispiaceva affatto. Mentre parlava, mia moglie, con le mani giocherellava con me e con Guido

Sure:
Etiketler: xxxxxxxx ecco la sorpresa

Kategori:

Anale

Etiketler:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*