Added by on 9 ottobre 2017

Una ragazza incinta che non vuole rinunciare al cazzo

Un trucco non molto vistoso con un rossetto rosa e i capelli ricci biondi raccolti a coda di cavallo. Non vestirti ancora. Dopo essermi presa due sborrate in figa e due sborrate in faccia mi ricomposi, sistemai il perizoma, la mini e mi asciugai la bocca con un loro fazzolettino. Anche Paolo la scopò a pecora, solo che questa volta la bocca di mia moglie si attaccò al mio cazzo. Cominciò ad agitare il culo…. Monica mi chiese quanta voglia avessi ancora di vederla fare la puttana. Immagino che il corso degli avvenimenti riprenda di s**tto il ritmo normale e immagino di sentire quel liquido schiaffeggiarmi il volto. Sento anche qualche commento e sento soprattutto ancora il mio pisello in tiro. . Immagino di divaricare un po’ le gambe per favorire quegli sguardi:so bene che così facendo le grandi labbra si dischiuderanno, il tessuto leggero delle mutandine si tenderà e, in trasparenza, in mezzo alla folta boscaglia della peluria scura,sarà appena visibile la rosea carne della mia fessura

Sure:
Etiketler: Una ragazza incinta che non vuole rinunciare al cazzo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*