Added by on 9 ottobre 2017

Senza parole

. “Fai… e poi lasciami andare… mi avete portato voi ad implorare…” disse flebile. Eccolo che ripassa davanti alla mia postazione, senza guardarmi, dirigendosi verso il lato carrozza dove è andata lei… Eccolo là il porco, che và a cercare la maiala che lo ha stimolato, e adesso che faccio, son qui con il suo giacchino, la sua borsa e la mia roba …. E Paola, divorziata, bisognosa di quel lavoro, non aveva mai protestato. . Ho deciso di scrivere questa storia perchè è una cosa che realmente accade quasi tutte le settimane. Già… perché laddove Serena nella sua vita aveva avuto qualche storia, per poi sposarsi, mantenendo una lealtà quasi totale fino alla scappatella tribolata che si era concessa, la sua aiutante in quel campo si differenziava parecchio. Intanto, verso le undici ricevo un paio di messaggi da lui che mi dice che è già dalle parti di casa mia. Le fu accanto, appoggiandosi al mobile, accanto a lei. Fammi inondare le tue mutandine del mio sperma. ” Serena non capiva

Sure:
Etiketler: Senza parole

Kategori:

Asiatico

Etiketler:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*